Il Passato: La salumeria di Giulio Mogni


Giulio

La nostra storia inizia nell’anno 1939 dove all’eta’ di 8 anni il giovane Giulio inizia l’apprendimento della professione di salumerie e gastronomo.
In quell’epoca, date le scarse possibilità di reperire il cibo, in ogni famiglia contadina si coltivava la terra e si allevavano gli animali per soddisfare i propri fabbisogni di cibo e Giulio imparò sin da piccolo cosa significava lavorare sodo nei campi e nelle stalle.
Seguendo i vecchi maestri salumieri della sua zona assimilò l’arte, tramandata di generazione in generazione, della macellazione prima come disossatore poi come salatore e ancora come insaccatore ed infine come legatore.


All’età di 12 anni si trasferì a Genova a fare il garzone presso un negozio in zona stadio vicino al macello. Giulio passava le sue giornate tra il macello e i servizi agli altri negozi, facendo ritorno a casa mezza giornata una volta al mese. La vera opportunità arriva con il suo trasferimento a Milano, nella grande città lombarda le figure professionali richieste erano per persone con esperienza consolidata ed il giovane Giulio accetto’ comunque di lavorare per metà dello stipendio pur di poter restare ed imparare il mestiere.
Sono gli anni importanti della sua formazione gastronomica, infatti frequenta nelle ore notturne la scuola tecnica per giovani salumieri di Milano e ogni giorno sogna di poter aprire una propria attività.
Sono gli anni duri del dopoguerra e nonostante la sua gran voglia di lavorare, mettersi in proprio era molto difficile, anche perché’ parte dei soldi guadagnati ritornavano in famiglia al paesino San Ruffino vicino a Tortona.
La svolta arriva, quando gli viene chiesto di lavorare in un negozio vicino a San Siro, gestito dal sig. Giovanni, fratello del famoso Salumaio di Montenapoleone.
Giulio accetta l’offerta e con il suo lavoro dimostra di saperci fare eccome e il sig. Giovanni per gratitudine nei suoi confronti lo aiuta come nessun altro aveva fatto in quegli anni facendogli aprire il suo primo negozio in città studi, addossandosi tutte le spese iniziali per l’apertura dell’attività.

Giulio Gastronomo

In brevissimo tempo, grazie alle sue capacità, Giulio restituisce il prestito dell’aiuto avuto dal sig. Giovanni e nel 1956 si fidanza con Carla che diventerà sua moglie e colonna portante dell’attività di famiglia come cuoca.

CarlaMarito e Moglie
Giulio si specializza nella ricerca di prodotti di alta gamma, selezionati e preparati personalmente da lui, servendo molte famiglie importanti di Milano, la sua attività si amplia fino ad arrivare ad avere tre negozi.

Con la nascita dei figli, la famiglia decide di tornare alle proprie origini e si trasferisce a Tortona dove aprono “Il Salumaio” che diviene un riferimento per i buongustai e gli addetti al settore gastronomico.
Negozio di Tortona
Oggi, ormai in meritata pensione, Giulio si dedica alla produzione di un vino completamente biologico e contribuisce fattivamente nella ricerca dei prodotti da selezionare per la Special Italian Food.

Nella frenesia dei tempi moderni è più che mai indispensabile il contributo di persone esperte come Giulio per selezionare prodotti genuini e certificati di gran pregio.

Il Presente: Stefano Mogni e Special Italian Food

Stefano

Stefano Mogni, figlio di Giulio, giovane e intraprendente diventa molto presto comandante di aeromobili, maturando un’esperienza trentennale. Viene fin da subito apprezzato come persona affidabile, concreta e risoluta sempre pronto ad affrontare positivamente nuove sfide.

A metà degli anni novanta diventa anche imprenditore creando una piccola ma solida società multi service, gestita ed amministrata dalla moglie Olandese Maaike Kroon e ancora oggi presente sul  mercato (www.specialgroup.it).

Maaike
Rimane però in lui forte il legame con la tradizione familiare: gli insegnamenti del padre e la passione della mamma per la cucina sana e genuina sono ancora e sempre più radicati.
Nel 2014 grazie all’interesse di Maaike per la corretta alimentazione mediterranea biologica e biodinamica nasce una nuova idea e quindi una nuova sfida da affrontare e vincere: portare nel presente il negozio di Giulio e renderlo fruibile a tutti! Nasce il negozio virtuale www.specialitalianfood.com, dove tradizione, genuinità, sostenibilità e attenzione per il territorio sono le basi fondanti per far conoscere i prodotti biologici enogastronomici di piccole realtà che fanno della scelta delle materie prime il cardine della loro attività.

logo
Il progetto si basa sulla ricerca di produttori certificati per conoscerne la storia, la filosofia e l’attenzione che dedicano a ciascuna delle fasi della produzione e sulla selezione dei loro migliori prodotti biologici, biodinamici, dop, doc, igp e di eccellenza artigianale italiana.
Il nuovo negozio fornisce quindi una vasta gamma (più di 150 prodotti) di articoli di alta qualità che possa soddisfare anche il consumatore più esigente ed attento.

prodotti

Grazie alle nuove tecnologie Specialitalianfood si propone di portare al di fuori dei confini nazionali questi "tesori italiani” e di render accessibile a tutti l’esperienza maturata in quasi cento anni di storia della famiglia Mogni.